scopri le storie
DI COMUNITà

Da quale punto di vista dobbiamo guardare i territori per conoscere la loro ricchezza?

Disegniamo insieme la mappa di comunità della Magna Grecia

Un processo di ascolto e coinvolgimento per rafforzare il dialogo intergenerazionale e favorire scambi internazionali

Se abiti a Bernalda, Policoro, Scanzano J., Montalbano J., Nova Siri, Pisticci, Montescaglioso e Matera, partecipa al processo di co-creazione e raccolta dati per raccontarci vissuti, valori, simboli del tuo paesaggio.

A COSA SERVE UNA MAPPA DI COMUNITà

Per raccontare l’identità territorio con gli occhi delle persone che ci abitano

Per raccogliere le sue storie passate, presenti, possibili

Per costruire il Patto per la sostenibilità

Per facilitare l’immaginazione collettiva con le comunità e le scuole

Per incoraggiare il dialogo tra pubbliche amministrazioni, associazioni, cittadini, educatori, imprenditori, bambini

Per scaricare e riusare dati qualitativi utili a migliorare i processi decisionali

Presentazione del progetto Magna Grecia a Bernalda

Una "mappa di comunità" per conoscere e valorizzare la Magna Grecia lucana

MAPPA DI COMUNITà

Come puoi partecipare

Laboratori di immaginazione

incontri di co-creazione rivolti a cittadini, organizzazioni di volontariato, imprenditori per immaginare e contribuire a creare luoghi sostenibili dal punto di vista sociale e ambientale

Strumenti
di ascolto

interviste per raccogliere i saperi della comunità, le memorie, il fabbisogno in termini di servizi con l'obiettivo di avere strumenti utili a pianificare investimenti pubblici e privati in linea con la desiderabilità dei cittadini

La bellezza è mescolare in giuste proporzioni il finito e l’infinito

Platone

Ogni territorio è l’insieme dei vissuti delle persone che ci vivono e degli impegni nel tempo per far sì che quelle persone possano viverci felici

Per accogliere nuovi cittadini temporanei e abitanti culturali

Fai parte di un’associazione di volontariato o sei un cittadino e vuoi far parte della mappa di comunità della magna grecia lucana?